Quattro velocità...

Ultimi articoli

Se ne hai dette alcune prima anni che Aris sarà sorteggiato in un torneo europeo per affrontare l'Astana e non solo sarà il grande sfavorito ma sarà mezzo escluso dalla prima partita, ti passeranno per le pietre. Eppure, quando è arrivato il momento, una squadra greca, anzi una di quelle che in Europa pubblicizzavano l'invincibilità e le maglie pesanti, non è nemmeno di taglia medio-piccola europea. E questa non è né l'eccezione né l'anima in ogni caso del team di Marte e della sua pianificazione. È solo uno dei fenomeni che ormai prevalgono nel calcio greco e che sono stati abbinati all'improbabile. Dopo il 2004, il momento più importante nella storia del calcio greco, questo non solo non ha colto l'opportunità di fare un ulteriore passo avanti, ma prima ha compiuto un ulteriore passo avanti e oltre è stato il divario della scogliera. Panathinaikos nelle mani di Jovanovic cerca di rivestire il suo mantello europeo. Per indossare l'abito che indossava quando tutti lo chiamavano ambasciatore. Prima che diventasse uno scherzo, il miglior cliente della Lamia e di altre squadre, che non si vedeva nemmeno da un serio vecchio giocatore del Panathinaikos. E mentre sali più in alto la cosa non migliora. Almeno non proprio. Perché andando, diciamo, al campo dell'AEK, vedi una squadra che almeno finanziariamente non ha nulla a che fare con il Panathinaikos di Alafouzos o l'Aris di Karypidis. Eppure, le sue principali preoccupazioni per il trasferimento sono il ritorno di Livagia, l'eterno suddito di Araujo e di questo brav'uomo chiamato Vranies. E tutto questo pochi mesi prima di entrare nel suo nuovo stadio. Dove vai, tigre, con Vranies ad Agiasofia? Le fondamenta piangeranno... E solo in campo degli amici eterni e senza Dio Savvidis e Marinakis le cose vanno almeno meglio. Non molto, ma chiaramente meglio. Ad un punto che ti fa chiedere cosa bisogna fare per cambiare il corso della storia per rafforzare almeno due delle tre squadre sopra citate e per smettere di avere un campionato a quattro velocità. Perché questo ha quattro velocità. I primi due, due tre dietro di loro, altri 4-5 che stanno lottando per un paio di posti al sole e tutti gli altri per dare la lotta per la sopravvivenza a favore di tutto. Come; O legato a un carro, o facendo ridere il mondo intero, Europa e Asia, dei loro risultati.
Suggerimenti per gli hacker:  Profitto (9.214) …… dare la precedenza (16.11)

precedente Editoriale

FFP…

Ora dell'Inghilterra...

Zero passività ...

Alla fine l'ha preso!

Lionel Messi è riuscito per la prima volta nella sua carriera a portare "albiseleste" a un titolo. L'Argentina vince la Coppa dopo 28 anni...